Durante il funerale

Come vestirsi al funerale di un parente

Quando si partecipa ad un funerale, tra le cose più importanti a cui pensare per non apparire inopportuni e inadeguati c’è la scelta dell’abito da indossare
Pubblicato il 23 Novembre 2021 | ultima modifica 30 Dicembre 2021

Funerale e colore nero: che connessione c’è?

La perdita di una persona cara è un momento molto delicato. Tra le cose delle quali è necessario occuparsi, c’è la partecipazione al funerale organizzato in commemorazione del defunto. A questo riguardo, scegliere come vestirsi ad un funerale è importante. Il rischio di risultare inadeguati per l’occasione è alto. Per questo motivo, è essenziale prestare attenzione alla scelta dei capi da indossare.

Come l’usanza occidentale vuole, per un funerale in Italia ci si veste con tonalità scure e, generalmente, la maggior parte dei partecipanti opta per il colore nero.  È interessante capire da dove deriva questa consuetudine risalente all’epoca dei Romani.

Per gli eventi importanti, come i funerali, nell’antica Roma era vietato indossare tessuti sfarzosi e capi eccessivamente colorati, era invece preferibile l’utilizzo di lunghe stole dai colori scuri in segno di rispetto per il dolore provato dai cari del defunto.

Stai cercando un servizio funebre?

Trova vicino a te

Successivamente, nel XVI secolo, in Inghilterra la sovrana Mary Stuart riprese la moda, imponendo ai suoi sovrani l’uso di u abbigliamento nero per il giorno delle sue esequie, proprio a dimostrare che il nero rappresenta il buio e la fine della vita.

Il nero non è riconosciuto come il colore predefinito del lutto ovunque. Altre culture, infatti, associano alla morte cromie molto lontane da quelle utilizzate in Occidente. Ad esempio, in alcuni paesi dell’Est si predilige il bianco per le funzioni funebri, così come in Sud Africa la morte è stata sempre associata al colore rosso.

Come vestirsi ad un funerale: outfit femminili

Il funerale è un evento particolare e carico di emozioni che indiscutibilmente, appartiene alla sfera degli eventi formali. Per questo motivo, è fondamentale seguire un certo codice di comportamento: è preferibile essere sempre puntuali, mantenere il silenzio durante la celebrazione e la giusta dose di riservatezza che la circostanza richiede.

Come vestirsi ad un funerale? È opportuno presentarsi alla veglia funebre nel rispetto del dress code designato per la circostanza, indossando colori scuri, abiti eleganti e discreti. Quando ci si domanda cosa è meglio indossare durante un funerale d’inverno, è bene ricordare che nella gamma di colori su cui potersi orientare, sono presenti altre tonalità, quali il grigio, il blu e il marrone, sempre preferibilmente di nuance scure e non sgargianti.

Se il funerale si svolge durante la stagione più calda è preferibile optare per un tailleur dai materiali traspiranti e leggeri, con una gonna che copra il ginocchio o un pantalone ampio, modello “palazzo”. Il bon ton prevede che si indossino dei collant velati, anche nelle giornate estive, in quanto risulterebbe eccessivo mostrare le gambe scoperte in un’occasione delicata e formale come questa. La giacca non andrebbe tolta, ad eccezione del caso in cui si indossi un capo sottogiacca che non lascia le braccia scoperte e non possieda una scollatura troppo ampia.

Un altro accessorio a cui è importante prestare attenzione sono le calzature da indossare. Scarpe aperte o sneakers sono inadatte ma anche i tacchi sono eccessivi se troppo alti, così come altre calzature che nel corso del tempo possono risultare scomode, non permettendo al partecipante di rimanere in piedi a lungo e di spostarsi agevolmente tra gli altri presenti.

Il tailleur, nelle tonalità scure dei colori sopracitati, è un valido passe-partout per tutte le stagioni. La differenza sostanziale risiede nella scelta del tessuto. Se il funerale viene celebrato nel periodo più freddo dell’anno, è infatti necessario che sia caldo e comodo da portare sotto cappotti più spessi. Tra i capi più discussi per i lutti invernali, ci sono i jeans: sebbene non vengano considerati un capo d’abbigliamento formale, se indossati in abbinamento con una camicia e una giacca o un maglioncino, possono rivelarsi adeguati anche ad una circostanza così dimessa. Si consiglia in ogni caso di evitare lavaggi chiari, scritte o strappi.  

Per ciò che concerne la parte secondaria del vestiario funebre, può invece essere utile un consiglio in merito agli occhiali da sole: nel tempo hanno sostituito l’utilizzo della veletta, più sofisticata e solitamente abbinata ad un copricapo, che però oggi non è più in voga come un tempo. È buona educazione, qualora si decida di indossarli, di rimuovere gli occhiali nel momento riservato ai saluti dei parenti del defunto e delle persone più prossime, ai quali è invece concesso di indossare gli occhiali da sole per celare la sofferenza del momento, anche durante la cerimonia.

Gli errori da non commettere

Per evitare cadute di stile e non commettere errori di cattivo gusto, la regola basilare per essere adeguati al contesto, è sempre quella di prediligere la sobrietà, sia nella selezione dei capi che delle tonalità. In particolare, è opportuno dedicare del tempo anche ai seguenti dettagli:

  • make-up: è ideale un trucco waterproof leggero, evitando rossetti con colorazioni molto vistose;
  • gioielli: sono ammessi ma da prediligere quelli non appariscenti e sempre di colori delicati, abbinabili al resto dell'outfit;
  • borsa: evitare una borsa di grandi dimensioni, considerata troppo ingombrante per un evento formale, si consiglia una pochette da tenere a mano o appoggiata sulla spalla, meglio se di colore scuro.

Per ultimo, un suggerimento per essere sempre consoni ad un funerale è quello di mantenere un comportamento rispettoso ed educato, sarebbe inopportuno avere un tono di voce eccessivamente alto, sopraggiungere alla commemorazione in ritardo, e invadenti di fronte alle persone più vicine al defunto. Meglio prediligere la semplicità d’animo e un atteggiamento elegante e dimesso.

Come vestirsi ad un funerale, se si è uomini

Non è previsto un dress code solo per le donne, bensì anche per gli uomini. Come vestirsi ad un funerale, se si è un uomo? Anche in questo caso, esistono alcune indicazioni utili per risultare adeguati al tipo di occasione.

Un abito di un colore scuro, abbinato ad una classica camicia bianca e una cravatta nera, è indiscutibilmente l’outfit più elegante e formale ma se non ci si trova a proprio agio con un completo o un vestito maschile, si può optare per un pantalone scuro abbinato a una camicia e/o un maglioncino.

In estate sono assolutamente da evitare bermuda, sneakers, infradito e magliette dai colori troppo vivaci. Mentre per il periodo invernale non sono consoni alla circostanza: tute e giubbotti sportivi. Nel caso in cui nel luogo selezionato per la celebrazione faccia particolarmente freddo si possono indossare maglie a collo alto scure e senza fantasie, completando il proprio outfit con un cappotto pesante e alcuni accessori invernali come sciarpa e cappello, sempre rigorosamente in tinta con l'abbigliamento scelto.

Domande frequenti

Quali tessuti preferire per partecipare ad un funerale in estate?

Si consiglia di prediligere tessuti freschi e traspiranti, come il cotone, il lino e la seta perché non diano fastidio durante le giornate troppo calde e possano risultare confortevoli per tutta la durata della celebrazione funebre.

Cosa non indossare mai ad una celebrazione funebre?

È inopportuno e inadeguato indossare i seguenti capi in occasione di un funerale: ciabatte, magliette con paillettes, vestiti troppo scollati e mise troppo barocche e multicolore. È consigliato preferire look sobri ed eleganti con tonalità neutre.

Quali scarpe indossare per un funerale?

Le scarpe da uomo che meglio si addicono ad un'occasione elegante e formale come un funerale sono le stringate, possibilmente opache, e i mocassini. Le calzature femminili più indicate sono le décolleté, gli stivali e le ballerine. No alle scarpe in tela o a calzature troppo colorate.

Chi siamo Note Legali Privacy Cookie Policy

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.à r.l. P. IVA 03970540963